Regolamenti di Polizia Rurale

Nel Circondario Empolese Valdelsa è stata redatta una bozza comune di Regolamento di Polizia Rurale che i diversi comuni dovranno via via portare alla discussione e poi all’approvazione nei diversi Consigli Comunali.

Circondario Empolese Valdelsa: Bozze Regolamenti unitari di Polizia Urbana e Rurale

Ad esempio, a Montespertoli il Regolamento di Polizia Rurale condiviso tra i vari comuni del Circondario è stato uno dei punti all’o.d.g. della sessione del Consiglio Comunale del 26 giugno 2012.

Regolamento di Polizia Rurale approvato con Delibera del Consiglio Comunale n.46 del 26 giugno 2012

 

Annunci

One thought on “Regolamenti di Polizia Rurale

  1. ilariamorelli luglio 19, 2012 / 1:54 pm

    Come si vede dal testo del Regolamento approvato dal Comune di Montespetoli non basta avere il Regolamento … si deve vedere cosa contiene.

    All’art.18 dovrebbe dettare le regole per i trattamenti fitosanitari, ma in realtà rimanda alle norme vigenti in materia.
    Per fortuna mette nero su bianco la possibilità da parte del Sindaco di dettare norme integrative attraverso Ordinanze Sindacali.

    Direi che a questo punto bisogna seguire l’esempio di alcune associazioni e cittadini delle zone del DOGC Prosecco in Veneto che hanno lavorato per migliorare e portare modifiche sostanziali a quanto proposto dai comuni.

    La proposta di miglioramenti al Regolamento attualmente vigente dovrebbe comunque essere l’occasione per proporre e portare alla discussione pubblica una possibile transizione dalle colture convenzionali al biologico per l’eliminazione di tutti i pesticidi tossici e nocivi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...