Il Pane di Montespertoli fa bene al cuore

Il Pane di Montespertoli fa bene al cuore
Se ne parla sabato 8 dicembre alla nuova scuola di Montagnana

impastare
Sabato 8 dicembre alle ore 15.30, presso la nuova scuola primaria di Montagnana a Montespertoli, si parla di Pane di Montespertoli e del perché faccia bene al cuore. Protagonista sarà quindi il Pane, con la p maiuscola, realizzato con i grani antichi e lievitato con il lievito madre o la pasta acida, cioè il pane di una volta quando la madre veniva gelosamente conservata nelle madie ed il pane durava, sempre fresco, per una settimana.
Da un po’ di anni a Montespertoli questo modo di produrre pane è tornato alla ribalta ricreando l’intera filiera di produzione a km zero: dai produttori agricoli biologici che coltivano il “Gentil Rosso”, il “Gentil Bianco” , il “Verna”, cioè grani con poco glutine, al mulino che macina a pietra con macinazione di tipo 2, fino ai panificatori che impastano con il lievito madre, garantendo così un pane (…che sa di pane), con un ottima digeribilità.

Durante l’evento interverrà il prof Stefano Benedetelli della Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Firenze che grazie ad una ricerca in vivo svolta su pazienti presso l’ospedale di Careggi, alimentati con pane realizzato con i grani antichi, ci spiegherà perché il pane di Montespertoli fa davvero bene al cuore. Altro ospite d’eccezione sarà il prof Pierluigi Rossi, medico nutrizionista, docente di Nutrizione Clinica all’Università di Bologna, nonché consulente scientifico RAI che parlerà di come molte delle malattie che oggi ci affliggono dipendano da squilibri della nostra alimentazione, e come il pane possa essere la base da cui ripartire per vivere in salute.

“Il Comune di Montespertoli – spiega l’Assessore all’Agricoltura Patrizia Ducci – è fortemente impegnato nel promuovere la cultura della sana alimentazione, soprattutto per le nuove generazioni, non a caso abbiamo voluto organizzare l’incontro proprio presso la nuova scuola di Montagnana, per rivolgersi sopratutto ai genitori, che più degli altri hanno il compito di tirar su i propri figli in salute e quindi partecipando a questa giornata possono avvalersi dei consigli di esperti così competenti e preparati, come lo sono i nostri ospiti. Quest’incontro rappresenta poi un’ulteriore occasione per sottolineare l’importanza della filiera corta, argomento al quale l’Amministrazione Comunale è particolarmente sensibile tanto che da quest’anno anche la scelta degli alimenti per le mense scolastiche deve seguire appunto la logica della filiera corta.”

Annunci

Torna il BIO-MERCATINO MANGIASANO a Pozzolatico

BIO-MERCATINO MANGIASANO A POZZOLATICO
MERCATINO NATALIZIO
con caldarroste e vin brulé

4°Appuntamento Domenica 9 Dicembre 2012: 

ore 11:00 arriva l’arrotino
ore 12:00 laboratorio a maglia, i ragazzi insegnano ai ragazzi
ore 13:00 pranzo al circolo
ore 16:00 laboratorio ghirlande natalizie “Fai da Te”

bio-mercatino  Mangiasano  sano.locale.solidale
con i G.A.S. del Chianti Fiorentino
ogni seconda domenica del mese dalle ore 9:00 fino a sera
Circolo CRC di POZZOLATICO (FI)

Grazie!
VAS-Onlus, Gasluzzo, GAS Le Rose, GAS del Impruneta, GAS di Strada in Chianti

biomercatino