Biblioteca

CD, DVD

Il pane quotidiano

SABATO 16 MAGGIO Circolo Arci Isolotto

Ore 10.00 – Laboratori: dimostrazioni pratiche di panificazione con tre maestri panificatori

Ore 13.00 – Pranzo condiviso

Ore 15.00 – “Il pane tollerante, filiera del pane e intolleranze alimentari da cereali”Intervengono: Prof. Stefano Benedettelli, docente di Agraria Università di Firenze

Stefano Floris, associazione Eticamente

Prof. Matteo Giannattasio, docente Facoltà di Agraria dell’Università di Napoli

Franco Pedrini, agricoltore biodinamico e presidente dell’Associazione Biodinamica Agricoltura di Milano, azienda San Cristoforo Ore 17 – Merenda con schiacciate e pane fatto nei laboratori e prodotti del commercio equo

A cura di GAS Todomundo e Associazione EticaMENTE onlus
volantino

La Carovana Antimafie 2009 fa tappa a San Casciano Val di Pesa

16 dicembre

Circolo ACLI di S.Casciano dalle 19:00

– Aperitivo/Cena con i prodotti di Libera

– Incontro con Don Andrea Bigalli e i giovani del Comune che hanno partecipato ai campi di lavoro di Libera in Sicilia

– Proiezione del film documentario “Terra Libera Tutti”

Ridotto del Teatro Niccolini dalle 20:30

presentazione del Festival Estivo 2010 IN COSTRUZIONE – TEATRO/AZIONE a cura di A.C. Laboratorio Amaltea.

Gioco di ruolo sul tema di denaro e usura

———

17 dicembre

S.Casciano – Via Machiavelli, Centro  Pane & Rose 16:00-19:30

Gazebo con assaggi e vendita dei prodotti di Libera

S.Casciano – V.le S.Francesco d’Assisi 17:00

Il Comune inaugura una targa in ricordo di Peppino Impastato

Biblioteca di S.Casciano 18:00

Incontro con le cooperative che lavorano sui terreni confiscati

Circolo ARCI di S.Casciano 20:30

Cena della Legalità con i prodotti di Libera e letture a cura di Arca Azzurra Teatro

Organizzazione a cura di: Amministrazione Comunale di San Casciano Val di Pesa, Arca Azzurra Teatro, Bottega del commercio equo e solidale Centro Pane e Rose, Circolo ACLI San Casciano V.P., Circolo Arci San Casciano V.P., Gruppo di Acquisto Solidale San Casciano V.P. (GAS Chianti), Laboratorio Teatrale Amaltea, Libera, Mediaxion Società Cooperativa, Associazione Verso MAG Firenze
Tutte le info su https://gaschianti.wordpress.com/iniziative/carovana-antimafie-2009/

.

.

.

LIBRI

W la pappa. Dai cibi di transizione all’alimentazione adulta

di Paola Negri

W la pappa è il primo manuale teorico-pratico che offre in un solo libro:

suggerimenti per iniziare l’introduzione dei cibi complementari nel lattante in modo soft e senza stress

una guida per l’alimentazione sana di tutta la famiglia e

una selezione di ricette semplici e gustose, adatte a famiglie con bimbi di tutte le età.

Insieme all’autrice, interverranno: L’Assessore alla Cultura Chiara Molducci e un rappresentante del Gas Chianti (Gruppo di acquisto di San Casciano)

Paola Negri è madre di 4 figli dai 4 ai 14 anni e vive a Romola (FI). E’ consulente professionale in allattamento con diploma Ibclc ed Educatrice Perinatale. Si occupa inoltre di tutela dell’alimentazione infantile all’interno dell’associazione IBFAN Italia. Questo è il suo quarto libro. Ha un sito: http://www.paolanegri.it

La Ruta del café di Giovanni Santi e Andrea Semplici

Terre di Mezzo Editore

La sfida di una comunità di contadini della Repubblica Dominicana che è riuscita a rilanciare la propria produzione di caffè. Grazie a un progetto di cooperazione.

La ruta del cafè è la storia di una comunità di contadini produttori di caffè della provincia di Salcedo, fra le più povere della Repubblica Dominicana, che ha creduto fortemente nella sua terra ed è stata capace di ribaltare il proprio destino.

È anche la storia di un progetto di cooperazione che ha convolto istituzioni, esperti, imprenditori, artisti: Nazioni Unite, Cooperazione Italiana, Regione Toscana, Provincia e Comune di Arezzo, Caffè River, Ucodep e Piero Pelù hanno scoperto la gente di Salcedo e il loro caffè.

Sono state le istituzioni e le associazioni del territorio aretino che, costituendo il Comitato Aretino per la Cooperazione Decentrata con la Repubblica Dominicana nel lontano 1996, si sono poste l’obiettivo di strutturare, congiuntamente alle istituzioni di Salcedo, un programma di sviluppo economico e sociale locale, mettendo in collegamento due territori distanti in uno scambio reciproco di conoscenze. Si potevano salvare quelle piccole piantagioni familiari di caffè? Era possibile ottenere davvero chicchi di grande qualità, creare un’economia virtuosa capace di dare reddito ai contadini della loma?

Giovanni Santi (fotografie) e Andrea Semplici (testo) raccontano questa storia attraverso un percorso originale e affascinante. Il racconto è corredato da alcune schede informative sul progetto e sulla Repubblica Dominicana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...