Sbarchi In Piazza: il programma

Con il patrocinio del Comune di Firenze
In collaborazione con le associazioni dello Sportello EcoEquo
Promosso dalla Rete di Economia Solidale del Sud

Sbarchi in piazza è un progetto collettivo di respiro nazionale che propone un rinnovato modo di fare rete rafforzando le relazioni sud/nord, unendo contenuti formativi, informativi e di socializzazione alla presenza di un mercato di prodotti sostenibili e dei produttori, lavoratori e consumatori solidali.

Il coordinamento dei GAS fiorentini ha aderito al progetto coinvolgendo in questa iniziativa gli amministratori del comune di Firenze e, sopratutto, le numerose realtà locali, associazioni, produttori e consumatori responsabili, impegnate sui temi dell’economia solidale, della legalità, dei diritti dei migranti, della sostenibilità ambientale e sociale, di stili di vita e comportamenti pubblici e privati
Lo sbarco dei produttori della Rete di Economia Solidale del Sud infatti non è solo un’occasione per promuovere il mercato dell’economia solidale, attraverso la vendita diretta al pubblico degli agrumi e dei prodotti locali, ma un evento ideato per mettere al centro di questo mercato la legalità, i diritti, la sostenibilità, la solidarietà e soprattutto il valore delle relazioni tra persone.

Un’occasione per provare concretamente l’economia delle relazioni, vi aspettiamo

programma
ore 9-18 > FESTA-MERCATO – piazza Tasso
scambio di saperi e prodotti con intrattenimento musicale, ritiro della casse di agrumi prenotate vendita diretta di arance libere da sfruttamento e a prezzo trasparente , animazione per bambini e bambine “la valigetta della legalità”.

 

Durante la festa-mercato sarà possibile acquistare altri prodotti freschi e/o trasformati.
Per orientarvi tra i diversi produttori della RESSUD:
http://sbarchinpiazza.ressud.org

ore 15 > INCONTRO-DIBATTITO – chiostro della Leopoldine
SOVRANITA’ ALIMENTARE
Marta Manni -Mani Tese, “Land Grabbing”; Emiliano Terreni – ASCI Toscana “decreto riguardante l’alienazione dei terreni agricoli del Demanio”
DIRITTI DEL LAVORO
intervengono: un migrante-bracciante della RES-SUD; Pape, Comunità Senegalese; Andrea Bigalli, Libera-Toscana
ECONOMIA DELLE RELAZIONI
Roberto LiCalzi -Cons. Legallinefelici, ” Rete di Economia Solidale Sud”; Marzio Carletti- ASCI Toscana, “Garanzia Partecipata”; un consum-attore, “verso un Distretto di Economia Solidale a Firenze”; “idea di un vivaio popolare”

adesioni
Rete di Economia Solidale del Sud, Associazioni dello Sportello Eco Equo, ARCI-Firenze, Ass. Tatawelo, Coop. LiberaMente, Mani Tese, Villaggio dei Popoli, La Fierucola, ASCI Toscana, Comunità Senegalese di Firenze, Libera-Toscana, Coop. Lavoro e non solo, Rete Antirazzista di Firenze, Fuori Binario, Terra nuova edizioni, Solidarius Italia, GAS fiorentini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...